pavimento pelvico

A chi è Rivolto e di Cosa si Occupa

L’ambulatorio per le malattie del pavimento pelvico, si rivolge a pazienti che sono affetti dalle seguenti patologie:

-STIPSI CRONICA, IDIOPATICA
-STIPSI DA OSTRUITA DEFECAZIONE
-ANISMO
-PROLASSO RETTALE
-DOLORE PELVICO CRONICO
-SINDROME EMOROIDARIA
-RAGADI ANALI
-FISTOLE ANALI SEMPLICE E COMPLESSE
-INCONTINZA FECALE E DIFETTI SFINTERICI
-FISTOLE RETTO VAGINALI
-NEOPLASIA DEL COLON E DEL RETTO
-NEOPLASIA DEL CANALE ANALE
-MALATTIA DIVERTICOLARE
-MALATTIE CRONICHE INTESTINALI-PROLASSO GENITALE, VESCICALE, UROGENITALE
-INCONTINENZA URINARIA E DISTURBI MINZIONALI
-INCONTINENZA URINARIA DOPO CHIRURGIA
  DELLA PROSTATA
-VESCICA IPOATTIVA O IPERATTIVA
-CISTITI RECIDIVANTI
-PATOLOGIE UROGINECOLOGICHE  DELLA DONNA
  ANZIANA
-DISTURBI LEGATI ALLA MENOPAUSA
-RILASSAMENTO DELLA MUSCOLARATURA POST
  PARTUM (DISTURBI FUNZIONALI POST PARTUM)
-STENOSI URETRALI
-PATOLOGIE NON NEOPLASTICHE UROGENITALI

Le malattie disfunzionali del pavimento pelvico e alterazioni anatomiche di esso interessano soprattutto le donne con maggiore incidenza in età avanzata.

La popolazione che soffre di tali patologie è in aumento con il progredire dell’età della vita.
Per pavimento pelvico si intende una struttura muscolare e legamentaria che sostiene gli organi del bacino e quindi organi che
fanno parte dell’apparato genito urinario e dell’apparato digerente.
In una situazione di normalità i muscoli e i legamenti che sostengono gli organi pelvici hanno un tono che garantisce una buona continenza urinaria e fecale pertanto disturbi funzionali del pavimento pelvico coinvolgono alterazioni della funzione urinaria (incontinenza e ritenzione) alterazioni della funzione retto- anale e anche qui incontinenza stipsi disturbi di ordine genitale e sessuale.
Nelle donne durante puerperio o in menopausa si posso verificare prolassi genito urinari disturbi della funzione vescicale, disordini della defecazione e dolore pelvico cronico
Nel centro del pavimento pelvico, si offre un indirizzo diagnostico e terapeutico multidisciplinare condiviso da medici di diverse specialità che hanno il fine di dare completezza alla diagnosi e alla terapia e di fornire le varie opzioni terapeutiche per risolvere le patologiche esaminate.

DIAGNOSI

La visita specialistica è volta a inquadrare i sintomi lamentati dal paziente e a prescrivere gli accertamenti clinici e strumentali.
Il paziente è esaminato da un gruppo multidisciplinare formato da chirurgo coloproctologo, ginecologo, urologo, terapista del dolore riabilitatore.

Gli esami diagnosti disponibili presso il Centro del pavimento Pelvico Sant’Anna sono:

-Endoscopia digestiva:
anuscopia rettosigmoidoscopia pancolonscopia diagnostica e operativa
-Endoscopia urinaria:
cistouretroscopia,ureteroscopia
-Endoscopia ginecologica:
isteroscopia diagnostica e operativa, colposcopia
-Endoscopia urinaria:
cistouretroscopia,ureteroscopia
-Endoscopia ginecologica:
isteroscopia diagnostica e operativa, colposcopia
-Diagnostica per immagini:
-RX colpo-cisto-defecografia
-RX clisma opaco
Rx  tempi di transito intestinale
-RX cistografia
-ECOGRAFIA apparato urinario;
prostatica trans-rettale
-ECOGRAFIA pelvica e transvaginale
-ECOGRAFIA endo anale ed endo rettale CON SONDA ROTANTE e ricostruzione tridimensionale
-ESAME URODINAMICO completo UROFLUSSIMETRIA

AMBULATORIO DI URODINAMICA

In questo ambulatorio si effettuano:

  • UROFLUSSIMETRIA
  • CISTOMANOMETRIA – TC Spirale – RMN
  • Manometria Anorettale

Il servizio è disponibile:
– in convenzione con il SSN
– in convenzione con gli enti assicurativi
– regime di solvenza.

AMBULATORIO DI RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO

L’Ambulatorio di Riabilitazione del Pavimento Pelvico della Casa di Cura S.Anna ha come scopo di correggere l’incontinenza urinaria e l’incontinenza della statica pelvica, disturbi anorettale di ordine sessuale femminile maschile. Si avvale di chinesi terapia, biofeed back, elettrostimolazione funzionale.
Inoltre si imposta il lavoro una equipe medica multidisciplinare che prende in cura il paziente in modo completo esaminando integralmente la patologia lamentata dal paziente.

È possibile anche effettuare consultazione psicologiche al fine di poter supportare meglio il processo di guarigione del paziente.
La terapia riabilitativa è utile anche nella preparazione ad intervento chirurgico o successivamente alla chirurgia per migliorare il tono muscolare e la funzione degli organi pelvici.
Il servizio è disponibile in convenzione con gli enti assicurativi e in regime di solvenza.

TERAPIA CHIRURGICA

La Casa di Cura S. Anna ha un reparto di chirurgia generale e di superspecialità per la chirurgia perineale per cui si possono eseguire interventi per malattie precedentemente elencate avvalendosi di tecniche operatorie endovaginali, endorettali, perineali laparoscopiche e di chirurgia a cielo aperto (OPEN) a seconda della patologia da trattare.
La Casa di Cura effettua anche impianti di neuromodulazione sacrale (pace makers): è un trattamento che ha lo scopo di cercare di ripristinare la funzionalità del pavimento pelvico mediante stimolazione nervosa. È un’opzione che in genere si consiglia ai pazienti che non rispondono in maniera soddisfacente ad altri trattamenti terapeutici, in caso di incontinenza urinaria da urgenza e sindrome della vescica iperattiva, disturbi funzionali della defecazione e quindi nell’incontinenza fecale, nella stipsi cronica e nel dolore pelvico cronico.

Ricoveri ed interventi sono effettuabili:
– in convenzione con SSN.
– in convenzione con gli enti assicurativi
– in regime di solvenza.